il nostro Calendario: 25 Aprile

Liberazione (Archivio Istituto della Resistenza Senese e dell'Età Contemporanea)

I soldati del corpo di spedizione francese entrano a Siena 
(Archivio Istituto della Resistenza Senese e dell'Età Contemporanea)

 

Non c’è retorica nel celebrare le date significative della nostra storia, e non ci può essere. Troppo urgente è sottolineare che la nostra civiltà democratica è sempre più soggetta ai rischi che i nuovi fascismi emergenti anche nel nostro Paese portano con sé.

 

Alessandro Manzoni ammoniva che “La storia insegna che la storia non insegna nulla”, ma affinché si possa smentire il pessimismo contenuto in questa frase, c’è bisogno di insistere con la memoria. Perchè la memoria è la nostra bussola, è ciò che tiene unita una società, ne rafforza i valori, ed è il più potente antidoto ai veleni che sempre sono in agguato e sempre ci minacciano.

Per questo anche l’Associazione la Quercia si unisce al coro delle istituzioni e delle associazioni democratiche ed antifasciste nel ricordo vivo e presente del sacrificio di civili e partigiani per la libertà e la democrazia, e invita tutti a partecipare alle celebrazioni per la Festa della Liberazione che si svolgono in ogni città.

I giorni della Liberazione nella provincia di Siena

  • Torrita di Siena 16 giugno 1944
  • Abbadia San Salvatore 18 giugno 1944
  • Piancastagnaio 18 giugno 1944
  • Radicondoli 19 giugno 1944
  • Radicofani 19 giugno 1944
  • Cetona 20 giugno 1944
  • San Casciano dei Bagni 20 giugno 1944
  • Castiglione d’Orcia 22 giugno 1944
  • Sarteano 23 giugno 1944
  • San Quirico d’Orcia 26 giugno 1944
  • Chiusi 26 giugno 1944
  • Chiusdino 26 giugno 1944
  • Montalcino 27 giugno 1944
  • Monticiano 28 giugno 1944
  • Pienza 28 giugno 1944
  • Buonconvento 29 giugno 1944
  • Chianciano Terme 29 giugno 1944
  • San Giovanni d’Asso 30 giugno 1944
  • Monteroni d’Arbia 30 giugno 1944
  • Murlo 30 giugno 1944
  • Montepulciano 30 giugno 1944
  • Asciano 2 luglio 1944
  • Sovicille 2 luglio 1944
  • Sinalunga 2 luglio 1944
  • Siena 3 luglio 1944
  • Rapolano Terme 3 luglio 1944
  • Monteriggioni 4 luglio 1944
  • Castelnuovo Berardenga 4 luglio 1944
  • Casole d’Elsa 4 luglio 1944
  • Trequanda 4 luglio 1944
  • Colle di Val d’Elsa 7 luglio 1944
  • San Gimignano 13 luglio 1944
  • Poggibonsi 18 luglio 1944
  • Castellina in Chianti 17 luglio 1944
  • Gaiole in Chianti 17 luglio 1944
  • Radda in Chianti 20 luglio 1944

Leggi qui un articolo di Alessandro Orlandini sulla liberazione di Siena: http://www.toscananovecento.it/custom_type/la-liberazione-di-siena/

Guarda il video sulla Liberazione in Provincia di Siena:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...